Coopstartup – Multicoopter: vola la cooperazione innovativa

//Coopstartup – Multicoopter: vola la cooperazione innovativa

Coopstartup – Multicoopter: vola la cooperazione innovativa

[:it]

La loro idea imprenditoriale nasce, come dicono: “dalla consapevolezza che, nel periodo storico che stiamo attraversando, il mondo del lavoro ha sempre più bisogno di abbattere i costi di produzione e ridurre i tempi con cui vengono erogati i servizi”. Con il progetto Multicoopter si propongono di fornire servizi specializzati tramite l’utilizzo di APR, (Aeromobili a Pilotaggio Remoto) più comunemente noti come Droni, nei diversi campi in cui credono ci possano essere benefici effettivi nell’uso corretto di questa nuova tecnologia.

– Da dove nasce la vostra idea?
Siamo risultati vincitori per un corso di qualifica professionale, organizzato dalla Regione Umbria con fondi stanziati dall’Unione Europea, in ESPERTO NELL’USO CIVILE DEI DRONI, all’interno del quale abbiamo approfondito le conoscenze riguardo la tecnologia legata ai droni. Proprio durante questa esperienza è nata l’idea, tra alcuni colleghi del corso, di costituire un’azienda che fornisse servizi specializzati tramite l’utilizzo dei droni.

– Com’è composto il vostro team?
La nostra struttura societaria è composta da tre laureati in differenti corsi di laurea e abbiamo tutti conseguito l’attestazione come pilota di APR secondo quanto dettato dal regolamento ENAC.
I componenti del team sono:
Dario Gattafoni: Laurea in SCIENZE DEI BENI ARCHEOLOGICI, esperto nell’utilizzo di
strumentazioni e software per il trattamento di dati Laser Scanner, utili alla modellazione 3D di semplici strutture o intere aree urbane rilevate tramite APR.
Francesco Ingino: Laurea in INGEGNERIA MECCANICA, con esperienza in aziende del settore
nell’ambito della progettazione di componenti meccanici e meccanismi. Esperto nell’utilizzo di programmi CAD, utili per la modellazione di prototipi APR e supporti per la sensoristica, ha coltivato la passione per la fotografia e il video editing.
Lorenzo Marzolla: Laurea in PROTEZIONE E DIFESA CIVILE e qualifica professionale in TECNICO
CERTIFICATORE ENERGETICO. Esperto nell’utilizzo di piattaforme GIS utili alla elaborazione di
dati rilevati tramite APR.

– Qual è il vostro obiettivo a medio lungo termine?
Il nostro obiettivo a medio – lungo termine è quello di utilizzare i droni non solo nei settori fidelizzati che già hanno inteso il drone come ottimo strumento di risparmio per le proprie attività (produzione cinematografica, promozione turistica, pubblicità e televisione), ma fornire i nostri servizi specializzati anche a quella fetta di mercato che necessita di essere meglio informata sulla nuova tecnologia (studi tecnici, aziende edili, gestori impianti per la fornitura di servizi essenziali, gestori di impianti eolici e fotovoltaici, aziende agricole, etc.).

– Perché avete scelto la forma cooperativa?
La motivazione che ci ha spinto a scegliere la forma cooperativa per la fondazione della società è stata, almeno inizialmente, la possibilità di finanziamento offerta dal bando Coopstartup promosso da Unicoop Tirreno. Quando poi abbiamo partecipato ai tre giorni di formazione intensiva organizzati a Roma, abbiamo scoperto, con grande piacere, alcuni dei capisaldi che sono alla base della scelta di questo tipo di società. In particolare abbiamo ritrovato, nella possibilità che tutti i soci abbiano ugual peso nelle decisioni, il principio che è stato alla base della formazione del nostro gruppo, nato dalla consapevolezza che tutte le attività e ruoli svolti all’interno della società sono di uguale importanza e che solo dalla sinergia delle varie competenze è possibile estrarre valore. Inoltre, per il nostro tipo di attività, avere, anche in momenti successivi alla costituzione, la possibilità di integrare nuovi soci che possano apportare le loro conoscenze, permettendo di crescere alla società senza ulteriori spese di modifica dello statuto, rappresenta un grande vantaggio.

Sito web: http://www.multicoopterdrone.com/
FB: www.facebook.com/multicoopterdrone
TW: twitter.com/multicoopter

 

LEGGI L’ARTICOLO SU COOPSTARTUP

logo_coopstartup[:en]

La loro idea imprenditoriale nasce, come dicono: “dalla consapevolezza che, nel periodo storico che stiamo attraversando, il mondo del lavoro ha sempre più bisogno di abbattere i costi di produzione e ridurre i tempi con cui vengono erogati i servizi”. Con il progetto Multicoopter si propongono di fornire servizi specializzati tramite l’utilizzo di APR, (Aeromobili a Pilotaggio Remoto) più comunemente noti come Droni, nei diversi campi in cui credono ci possano essere benefici effettivi nell’uso corretto di questa nuova tecnologia.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU COOPSTARTUP[:]

By | 2016-06-24T09:30:39+00:00 giugno 23rd, 2016|Diciamo e dicono di noi|Commenti disabilitati su Coopstartup – Multicoopter: vola la cooperazione innovativa